CENTRO TAVOLA MARE MONTI

foto (48)

Estate…mare…passeggiate lungo la battigia…conchiglie da raccogliere…e poi …che farne?!

… un elegante centro tavola con candela, che si avvale anche del contributo dei monti.

Prendiamo allora una coroncina di paglia, cominciamo ad incollarle tutto attorno le conchiglie ben lavate ed asciugate; riempiamo gli spazi vuoti con dei licheni, di cui i nostri boschi abbondano.foto 4 (6)
Mettiamo nel centro una grossa candela e se vogliamo farla risaltare maggiormente poggiamola su uno specchietto (vanno molto bene quelli dei nostri trucchi).
Pronto un bel ricordo della nostra estate!

 

COMPOSIZIONE CON PIANTINE GRASSE

foto (42)Andiamo in una serra e lasciamoci conquistare da quelle piante grasse piccoline inserite in mini vasetti.
Ve ne sono di tutti i tipi, scegliamole di due specie diverse, in maniera tale che anche le loro foglie siano di colore e forma differenti, ricopriamo i vasetti con dell’alluminio e posizioniamoli poi in uno stampo rotondo o in una ciotola di metallo o ceramica alternandole, mettiamo al centro una candela di un colore che si intoni alla tovaglia, se lo usiamo come centro tavola, o all’ambiente in cui lo posizioniamo.
Ricordiamoci di annaffiare le piantine, ma solo di tanto in tanto.
Se invece della candela mettiamo al centro una piantina fiorita la composizione cambierà subito aspetto!

foto 3 (3)Con lo stesso sistema prepariamo invece in uno stampo di alluminio delle piantine fiorite di kalanchoe, ve ne sono di bianche, rosse, arancioni, gialle, i loro fiori durano veramente per molto tempo e ci rallegrano queste grigie giornate di inverno che sembrano non finire mai.