SACCHETTI PER NATALE

Natale tempo anche di regali e quindi ….di pacchetti.

Qualche piccolo suggerimento per preparare sacchetti e sacchettoni :
comperiamo dei sacchetti di carta con i manici di varie misure, sia bianchi che dorati che nocciola,
ritagliamo alcuni cerchi da un tessuto natalizio, incolliamoli a varie altezze sul  facendo partire un cordoncino dorato dall’alto.
foto 2 (1)Sempre da stoffa natalizia ritagliamo anche con le forbici “a cappe” cerchi, rettangoli, cuori ecc. sbizzarrendoci poi ad incollarli sovrapponendoli.
foto 1 (1)Da un pezzo di tessuto di iuta ritagliamo un rettangolo su cui cuciremo un albero di natale ben impunturato e un piccolo bottone colorato.
Incolliamo poi il tutto sul sacchetto.
foto 4Questi rettangoli possiamo prepararceli a un po’ alla volta e poi usufruirne al bisogno.
E al posto del solito bigliettino per il pacchetto si può usufruire di qualche ritaglio di pelle, di similpelle, di tessuto consistente, di panno lenci o di cartoncino particolare e aiutandoci con le formine per i biscotti ritagliare le sagome che più ci piacciono o si foto 3adattano al dono, per poi incollarle scrivendoci sopra.
Il nostro dono sarà veramente personalizzato!

TORTA ALLO YOGURT PREPARAZIONI VARIE

foto (43)La ricetta classica prevede un vasetto di yogurt da mescolare con vase 2 uova intere, 2 vasetti di zucchero, 3 vasetti di farina, una bustina di lievito, la grattugia della buccia di un limone o un’arancia ed un pizzico di sale, se piacciono un cucchiaio di uvetta ammollata ed altrettanto di pinoli.

Infornare  in uno stampo da 20cm. di diametro a 180° per 45 minuti circa.
E questa è la base!
Sbizzariamoci ora a fare varianti di ogni genere!
Utilizzando lo yogurt alle nocciole possiamo aggiungere un paio di cucchiaiate di nocciole tritate ed una di cioccolata fondente a pezzetti all’impasto riempiendo poi, poco più che a metà, dei pirottini di carta usati per i muffin in maniera da ottenere, in circa mezz’ora di forno, dei dolcetti ottimi e pratici, da consumare a merenda.
foto (38)
Ottimo l’impasto con yogurt al limone, molta grattugia di limone, da cui ottenere una torta base che tagliata a metà potrà venire cosparsa con lemon curd ed acquistare un sapore tipicamente “britannico”!

foto 2E per l’autunno:vasetti uno yogurt alla vaniglia, 2 vasetti di farina ed uno di farina di castagne, la bustina di lievito, 2 vasetti di zucchero, il pizzico di sale e 2 cucchiaiate di pinoli, da cuocere sempre nei pirottini.

foto (36)A voi ora qualche altra variante!

CORONA D’AVVENTO

Eccoci arrivati al periodo dell’Avvento, periodo di attesa che precede il Natale ed è una bella tradizione preparare una corona con 4 candele da accendere a cominciare dalla prima domenica e poi via via fino alla quarta.
La sera della Vigilia poi risplenderanno fino a consumarsi!
Un paio di suggerimenti per realizzarle velocemente.

foto (41)
Prendiamo un piatto rotondo, ricopriamolo con del muschio ed inseriamoci a distanza regolare 4 piantine di stelle di natale rosse (ce ne sono in vendita in vasetti veramente piccoli!), alterniamole a 4 candele grosse rosse, se non dovessero essere abbastanza lunghe possiamo sempre incollarle su un porta candele sia esso in vetro (come il mio), che di metallo.

foto (39)
Una corona più elegante invece la otteniamo tingendo con la vernice spray colore oro ricco una corona di rami abete, di quelle che si trovano dai fioristi, inserendo su porta candele di ottone delle candele lunghe verdi o verdi e oro e posizionando poi fra una e l’altra della grosse pigne, sempre dorate.
Semplice, ma di sicuro effetto